banner0

CANI, LA PROVINCIA PREPARA BANCA DATI DEL DNA

Giovedì 13 Settembre - 08:00

Per poter risalire e multare i proprietari di cani il consiglio provinciale di Bolzano ha approvato l'istituzione di una banca dati centrale del dna dei cani. Recentemente un simile provvedimento è già stato annunciato dal Comune di Bolzano. La mozione dei Freiheitlichen, emendata co-firmata dalla Svp e da Team Autonomie, prevede di creare i presupposti normativi per l'esecuzione delle analisi del dna in modo da integrare la banca dati centrale affinché vi confluisca l'analisi del dna di ogni cane tenuto in Alto Adige, e di creare la possibilità di introdurre i test del dna al fine di identificare i proprietari di cani che non raccolgono le deiezioni dei propri animali così come di risalire ai proprietari di cani randagi che hanno causato incidenti stradali o attaccato animali o persone. La mozione è stata approvata con 20 sì e 3 no, mentre è stata respinta una di Team Autonomia che prevedeva l'introduzione di una sorta di patentino per i proprietari di cani.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 17/01 ore: 13.06

TELEGIORNALE ALTO ADIGE - POMERIGGIO

  • 17/01 ore: 09.00

MATTINO INSIEME

  • 17/01 ore: 07.25

RASSEGNA STAMPA ALTO ADIGE

  • 16/01 ore: 19.36

TELEGIORNALE ALTO ADIGE - NOTTE

  • 16/01 ore: 19.39

FRANZ E BEPI

  • 16/01 ore: 13.14

TELEGIORNALE ALTO ADIGE - POMERIGGIO

  • 16/01 ore: 09.01

MATTINO INSIEME

  • 16/01 ore: 07.02

RASSEGNA STAMPA ALTO ADIGE

  • 15/01 ore: 23.11

FRANZ E BEPI

  • 15/01 ore: 19.37

TELEGIORNALE ALTO ADIGE - NOTTE