banner0

Non c'era un secondo escursionsta sotto la valanga

Mercoledì 15 Maggio - 08:00

Non c'era un secondo escursionsta sotto la valanga caduta ieri sulle Piccole Dolomiti, nella zona di Pra degli Angeli, nei pressi del rifugio Campogrosso, sul confine tra Trentino e Veneto. Lo hanno verificato i soccorritori che hanno bonificato la zona. Nessun mancato rientro Ŕ stato segnalato, nÚ sono presenti auto nei punti di partenza dei sentieri, ma in via precauzionale tutte le segnalazioni delle aree di sondaggio sono state lasciate sul posto. Intanto lo scialpinista sessantenne di Valdagno (Vicenza) rimasto coinvolto, Ŕ ricoverato in gravi condizioni all'ospedale S.Chiara di Trento. La valanga aveva un fronte di circa 100 metri e una lunghezza di circa 400 metri.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 23/05 ore: 21.27

INFO CASA 2019 - ANGOLI INFORMATIVI 14

  • 23/05 ore: 20.39

BICICLISSIMA

  • 23/05 ore: 19.05

TELEGIORNALE ALTO ADIGE - NOTTE

  • 23/05 ore: 18.43

FRANZ E BEPI

  • 23/05 ore: 13.03

TELEGIORNALE ALTO ADIGE - POMERIGGIO

  • 23/05 ore: 09.00

MATTINO INSIEME

  • 23/05 ore: 07.01

RASSEGNA STAMPA ALTO ADIGE

  • 22/05 ore: 19.31

TELEGIORNALE ALTO ADIGE - NOTTE

  • 22/05 ore: 17.30

FRANZ E BEPI

  • 22/05 ore: 13.05

TELEGIORNALE ALTO ADIGE - POMERIGGIO